mercoledì 16 gennaio 2008

Sonny Rollins, "Saxophone Colossus"


Non ho le competenze necessarie per scrivere una recensione di un disco jazz, quindi non mi ci metto nemmeno. Mi limito a dire (con molta umilté) che Saxophone Colossus, album del lontano 1956 che ha consacrato Rollins nell'olimpo del jazz, è un disco straordinario dalla prima all'ultima traccia. Procuratevelo, ascoltatelo, riascoltatelo, riascoltatelo...

2 commenti:

shen ha detto...

a me piace ascoltare jazz sometimes, grazie x la dritta me lo procurerò!

gk ha detto...

sapete già cosa perso del jazz...