giovedì 10 gennaio 2008

Il ratto su Wikipedia

"La cultura orientale è generalmente più bevenvola verso il ratto; per esempio, esso è il primo dei dodici animali dello zodiaco cinese, e le caratteristiche che gli corrispondono includono creatività, onestà, generosità, ambizione e velocità nelle decisioni.
Nel mondo induista il ratto è la cavalcatura di Ganesha, e generalmente considerato con rispetto o addirittura devozione. Nella città indiana di Deshnoke, per esempio, è diffuso un particolare culto dei ratti, visti come la reincarnazione dei Sadhu, i santi della religione indù. I fedeli offrono cibo a questi animali, e considerano una benedizione poter mangiare a loro volta cibo toccato dai ratti."

Ah l'India, civilissimo paese.

1 commento:

gk ha detto...

si se non li considerassero tali ho idea che a Nuova Dehli impazzirebbero vista la quantità di quartieri miserabili.