venerdì 26 ottobre 2007

Ennesima delusione per i fan di Dario Argento?

Cinefile ha stroncato senza pietà ( qui la recensione) "La terza madre", ultimo film di Dario Argento, in uscita nelle sale il 31 ottobre. Un brutto colpo per chi (come me) riponeva grandi aspettative nel ritorno alle origini di uno dei registi più innovativi del cinema nostrano, capace in passato di regalare perle senza eguali a noi fedelissimi del genere, ma caduto negli ultimi anni in una profonda crisi creativa che ha avuto esiti a dir poco disastrosi (valga su tutti "Il cartaio", uno dei thriller più squallidi e scontati che abbia mai avuto la sfortuna di vedere). Ma si sa, i fan sono cocciuti, e non mi lascerò sfuggire nemmeno questo film. Nella speranza che Gabriele Marcello abbia preso una colossale cantonata (anche se la presenza di Asia Argento nel cast è già di per sé di pessimo auspicio).

4 commenti:

Geek ha detto...

è dall'85, da Phenomena, che non fa capolavori. Possiamo fare un'eccezione per Trauma e Non ho sonno, bellini ma niente di più. Delusiao continua.

ManuLele81 ha detto...

E Gabriele si è anche tenuto...
se interessa vi linko la mia che è molto più dolorosa...

Re Ratto ha detto...

Linka pure Manuele, tanto ho già capito che sto film mi farà incazzare come una iena. E' davvero triste dover assistere al declino (anzi, alla caduta libera) di Argento: mi sono sforzato in ogni modo di tirar fuori qualcosa di buono dai suoi ultimi lavori, ma è impresa a dir poco titanica.

emanuele ha detto...

la trovi nella sezione anteprime di www.cineforme.it