giovedì 9 settembre 2010

Fessi nei pressi!

Il pezzo di Davide Mana sulla fantascienza a buon mercato è stato un tuffo nel passato per chi, come il sottoscritto, da ragazzino sguazzava nel sottobosco di produzioni cinematografiche fanta-adolescenziali: film come The Last Starfighter, Explorers e Navigator erano i Signori della videoteca, gli Dei del videoregistratore, i Mille cuccioli del mio Shub-Niggurath catodico.
Mentre guardavo il trailer di The Last Starfighter mi sono chiesto quali fossero i “miei” film, quelli che non mi stancavo mai di vedere e rivedere, quelli che mi facevano venire i crampi dalle risate e quelli che mi sono costati settimane di notti insonni.
Ma forse sono solo vittima dal morbo classificatorio/complusivo di Rob Gordon (John Cusak) in Alta Fedeltà.
Quale che sia il motivo di questo post, ecco i 10 film che, per un motivo o per l'altro, occuperanno sempre un posto d'onore nella mia videoteca.
Quelli che il Re Ratto non tradirà mai.

Luciano Salce, Il secondo, tragico Fantozzi (1976)
John Landis, Animal House (1978)
Ridley Scott, Alien (1979)
George Lucas, Star Wars episodio 5. L'impero colpisce ancora (1980)
Steven Spielberg, I predatori dell'arca perduta (1981)
Wes Craven, A Nightmare on Elm Street (1984)
Ivan Reitman, Ghostbusters (1984)
Joe Dante, Gremlins (1984)
Richard Donner, I Goonies (1985)
Robert Zemekis, Ritorno al futuro (1985)

Scelte troppo banali? Che vi devo dire... I know I'm a child of the 80's!

20 commenti:

Geek ha detto...

Adoro le liste e soprattutto questa lista. In essa scorgo anche i miei film preferiti per attaccamento sentimental-adolescenziale. Con essi ho scoperto il cinema, molti di questi film hanno fatto sì che diverse amicizie si cementassero prima di mille altre gloriose esperienze. Per conto mio ci metterei anche uno Spencer-Hill a caso, un Maggiolino VW e un Oronzo Canà straordinario.
Però se si parla di liste e delle 10 posizioni imprescindibili in assoluto allora il discorso deve per forza cambiare.
Restiamo in ambito cult anni 80?
I'm in!

Geek ha detto...

La Storia Infinita!!!

Ferruccio gianola ha detto...

Be' non sono molto lontano dai tuoi gusti:-)

Re Ratto ha detto...

Cazzarola è vero, per esempio mi sa che da ragazzino avrò visto tipo 50 volte "Altrimenti ci arrabbiamo"!
Però no, non me la sentirei di metterlo in top ten.
Stesso discorso per Oronzo e per La storia infinita: per quanto lo amassi, ero comunque più affezionato al romanzo di Ende che al film di Petersen.
Invece è stata una dura lotta Joe Dante vs Joe Dante, Gremlins vs Explorers: il colpo di grazia l'ha dato la scena dei Gremlins che giocano a poker, WIN!

Se si parla invece dei film imprescindibili, beh, rischia di essere un'impresa al di là delle mie capacità!

Certo che il biennio 84/85... che spettacolo!

@Ferruccio: bentornato da queste parti! Se hai qualche altro film- cult da suggerire, sono tutto orecchi!

abo ha detto...

Grosso modo la mia lista corrisponde.
Anche io però metterei Bud&Terence, senza dubbio.
E aggiungerei anche un altro film, che a posteriori forse non è all'altezza ma ai tempi mi aveva fatto impazzire, visto al cinema: Grosso guaio a Chinatown.
Correva l'anno 1986 (o forse '87, quando è uscito in Italia)...

Geek ha detto...

per forza Grosso Guaio! Quando a San Francisco ho visto QUELLA Chinatown tuffo al cuore inesorabile

Re Ratto ha detto...

Eh, Grosso guaio in effetti... però no, non è da top ten, per lo meno nel mio caso.
Invece mi sono reso conto di aver lasciato fuori un pezzo da 90: Yellow Submarine.
Non so voi, ma per me era tipo una droga: sarà che era un viaggio allucinante (in tutti i sensi), sarà che da piccolo mio zio me lo faceva vedere a raffica così non gli rompevo i timpani mentre studiava, comunque ci sono molto affezionato.

E Robin Hood (quello Disney, of course).

Ferruccio gianola ha detto...

Il buono, il brutto e il cattivo, no?:-)

Re Ratto ha detto...

Quello lo inserirei piuttosto in un'eventuale lista degli Imprescindibili.
Ho scoperto i film di Leone abbastanza tardi, non hanno molto valore affettivo per me.

P.e ha detto...

Io sto lavorando a tavole di tatuaggi ispirati al cinema... e per adesso siamo a tutti e tre gli Indy (perchè SONO tre....)... e Goonies...
con alcuni che hai elencato che prima o poi seguiranno (anche la Storia infinita è in lista... una delle mie moto si chiama Atreyu!)

Re Ratto ha detto...

@P.e: spettacolo!
Che ne dici di mandarmi qualche immagine e io le posto qui sul blog?

P.s. Non capisco il tuo riferimento ai 3 Indy... mi sembrava che quel famigerato progetto per il quarto episodio fosse naufragato nel nulla no? Non esiste alcun Indiana Jones 4 vero? VERO?

Geek ha detto...

eto finìo de cambiar templeit? Non se capisse n casso!!

Geek ha detto...

eto finìo de cambiar templeit? Non se capisse n casso!!

Re Ratto ha detto...

Mi annoio a vedere le cose sempre uguali. E il template precedente faceva abbastanza pena.
Questo invece mi sconquiffera, devo solo sistemare l'header.

Alex McNab ha detto...

Molti di questi titoli entrerebbero alla grande anche nella mia ipotetica top ten, magari con qualche variante. Per esempio i primi tre capitoli della saga "Fantozzi" per me sono tanto splendidi quanto intercambiabili.
Poi dovrei aggiungere "Zombi", film che mi ha iniziato all'horror moderno, e che avrò rivisto tipo 40 volte.
Al posto di Star Wars, che non ho mai amato particolarmente, potrei mettere il primo film di Star Trek, che invece adoro.
E dovrei trovare un angolino anche per "Commando", "Rocky" e "Terminator".

Magari qualche giorno ti copio l'idea della top ten, eh! :))

Re Ratto ha detto...

@Alex: Rocky, Commando e Terminator? Perdonatemi, come ho potuto dimenticarvi!

Ricordo che ero piuttosto fissato anche con Runaway di Crichton, una specie di action-fantascientifico con Tom Selleck. Qualcuno di voi sa di cosa sto parlando?

Alex McNab ha detto...

Runaway, come no! Negli anni '80 faceva coppia con un'altra perla dimenticata "Il mio nome è Remo Williams" :)
Dovrebbero riproporli entrambi!

P.e ha detto...

mmm ottima idea!!!

intanto ti mando questo link....se vuoi pubblicarlo sul blog, o pubblicarne le foto.....

è l'articolo che ho fatto sulla partecipazione alla mostra Visions of The Empire a New York ;)

P.e ha detto...

link:

http://www.guerrestellari.net/wp/forums/blog.php/?p=6268

Belushi ha detto...

Grande classifica!
Concordo pienamente! Io di mio ci aggiungerei "fuga da New York" che mi ha creato dipendenza fisica! Ma tant'é! Complimenti per il blog.
Se vuoi leggere qualche cazzata vai sul mio blog, se ti va.
http://loscenodesiderio.blogspot.com.